SPLEND’ OR – BALSAMO FIORI DI MANDORLO E KARITE’

IMG_0258 (Small)

Avevo anticipato che stavo provando un nuovo balsamo con cui mi stavo trovando molto bene.

In precenza avevo provato non quello super famoso al cocco perchè non mi piace la profumazione ma quello con le scritte azzurre ovvero il districante che non mi era piaciuto.

Devo ammettere che mi sono divuta ricredere provando questo ai fiori di mandorlo e karitè.

La confezione è sempre uguale è solo color crema con tappo marrone a scatto.

Il balsamo è di color giallino ed ha una consistenza piuttosto fluida, io solitamente adoro quelli più corposi che assomigliano quasi a degli impacchi perchè per tara mia mentale mi sembrano funzionino di più.

Dopo aver fatto lo shampoo ne applico una noce abbondante sulle lunghezze e lascio agire qualche secondo. Mi piace perchè districa bene i miei capelli sottili che si annodano facilmente.

Mi pare di averlo già detto ma ho i capelli tendenti al crespo e secco sulle lunghezze che si ingrassano facilmente all’ attaccatura… il sogno di ogni donna insomma 😉 Questo balsamo me li lascia morbidi e leggeri una sensazione mai provata prima ve lo assicuro!

E’ diventato il mio balsamo preferito, peccato che l’ abbia trovato in questa versione solo da un rivenditore cinese non così vicino a casa. Spero di ritrovarlo e in tal caso credo che ne prenderò almeno due confezioni!

Il profumo non è purtroppo dei migliori a mio parere sa di mandorla chimica .. non ha niente di naturale e non è il massimo perchè dura ma grazie al risultato ottenuto ci passo sopra.

Alla fine sono addirittura riuscita ad abituarmi al fetentissimo detergente della linea Vivi Verde Coop quindi….

Vi metto l’ inci così potete confrontarlo con quello più famoso al cocco:

Aqua,Stearyl alcohol,Ethylhexyl stearate, Cetyl alcohol,Glycerin, Butyrospermum parkii butter, Prunus amygdalus dulcis fruit extract, Cetrimonium chloride, Guar hydroxypropyltrimonium chloride,
Propylene glycol, Triethylene glycol, Citric acid, Magnesium nitrate, Magnesium chloride, Parfum, Hexyl cinnamal, Benzyl alcohol, Linalool,
Benzyl benzoate, Benzyl salicylate,Butylphenyl methylpropional, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, CI 19140.

In definitiva mi piace davvero tanto e lo consiglio anche per il prezzo 1,10 euro per 300 ml (PAO 12 mesi).

Ho letto anche bene della Linea Gabbiano della Esselunga giusto? Visto che ne hanno aperta una nei pressi cosa mi consigliereste? Sono davvero molto curiosa!!!

33 commenti

  1. Questo balsamo vorrei provarlo ma dalle mie parti riesco a trovare solo quello giallo al cocco! Della linea Gabbiano avevo provato uno shampoo (per uso frequente mi sembra), non era male, l’inci è abbastanza buono e il prodotto non l’ho trovato aggressivo.

  2. anche io non l’ho mai trovato questo qui… dovrò cercare…. i miei capelli si arruffano tutti con l’umidità e magari può aiutare anche me….

  3. Una volta comprai lo splendo’r al cocco e proprio non mi era piaciuto l’odore..se anche tu dici che questo sa di mandorla chimica allora siamo sulla stessa onda 😀 Ultimamente non riesco proprio ad usare prodotti che non hanno un cattivo odore seppur buoni…

  4. Ho i capelli come i tuoi! grassi all’attaccatura ma più crespazzi sulle lunghezze!
    devo provare questo balsamo, anche perché quello al cocco mi è piaciuto molto, peccato però che la reperibilità anche dalle mie parti sia molto bassa!

  5. ma sai che io questo lo cercavo e non l’ho trovato?! Dove prendo quello al cocco (al mercato), il rivenditore mi ha detto che questo lo ha tenuto per qualche mese, poi visto che nessuno lo comprava non l’ha più ordinato!
    …e poi sono arrivata io xD

  6. io sono cresciuta con il balsamo al cocco, mia mamma lo usa da mille anni, quando avevo 10 anni c’era già. lo detesto con tutta me stessa, l’odore mi fa proprio schifo. lo uso ancora quando non c’è altro in casa, ma lo detesto così tanto da non saper dire se funziona o meno. questo qui l’ho cercato, ma non trovo altro che quello al cocco!

  7. Neppure io ho provato il cocco, non mi è mai piaciuta la profumazione di cocco!
    Quasi quasi, un pensierino a questo lo faccio, tanto con quello che costa..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.