NEVE COSMETICS – PASTELLO LIQUIRIZIA NERO

Mi sono resa conto di non aver mai parlato della Pastello Liquirizia di Neve Cosmetics, una delle matite nere che mi capita di utilizzare più spesso per i miei trucchi.

dsc_1815

La matita in legno di cedro è carina perché sembra proprio un pastello per colorare ed è dotata di tappo protettivo in plastica, in questo caso nero a riprendere il colore della mina.

Mi ha stupita in positivo.

La mina è morbida e scivola facilmente sulla pelle e questa caratteristica me la preferire utilizzata come eyeliner.

Il colore è un nero intenso opaco elegante, ma modulabile e si sfuma bene con l’ aiuto di un pennello. E’ comoda come base per trucchi sfumati e smokey.

dsc_1818

Scrive anche nella rima interna e personalmente non mi ha mai creato fastidi o bruciori.Il punto debole è la durata, non sperate di metterla la mattina e di ritrovarla la sera.

Il mio consiglio è se la utilizzate come base e avete la palpebra oleosa di utilizzare un primer che ne aiuti la resa, perché essendo morbida tende a sciogliersi e a schiarire.

Non contiene ingredienti di origine animale, siliconi petrolati e parabeni e questa è la lista degli ingredienti al suo interno:

Ingredients: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Hydrogenated Vegetable Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Cera Carnauba, Olus Oil, Candelilla Cera, Mica, Sesamum Indicum Oil, Hydrogenated Palm Glycerides, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Glyceryl Caprylate, Tocopheryl Acetate, Sorbic Acid, C.I. 77499, C.I. 77891.

Il prezzo di 4,80 euro è ragionevole.

Personalmente mi sento di consigliarla perché ha un buon rapporto qualità prezzo, non è perfetta ma mi trovo bene e potrei ricomprarla.

Conoscete il pastello Liquirizia? Cosa ne pensate? Il vostro pastello preferito? Fatemi sapere!

 

Annunci

30 commenti

  1. Mi piacciono molto i colori delle pastello occhi ma per via della durata preferisco optare per qualcosa di più duraturo. Al contrario adoro le pastello labbra sono morbide e resistenti tanto che le utilizzo a mo’ di rossetto 🙂

      • si si, per forza perchè ho una palpebra tendenzialmente oleosa. solitamente quando uso questo pastello, metto la base, passo un velo di cipria e poi la matita, sfumo e ci metto l’ombretto sopra. Se dovessi fare diversamente, dopo un’oretta mi perderebbe di intensità e si sbaverebbe :/
        nella rima interna dell’occhio manco te lo sto a dire, mi dura il tempo di uno starnuto 😀
        Le matite nere per occhi per me sono un cruccio davvero perchè ancora non ne ho trovato una che faccia al caso mio. 😦

  2. Mah guarda, io di Pastello ne ho solo due, Gioia e Armadillo. La seconda, che ha un colore bello intenso, ha anche un’ottima durata! Mettendolo nella rima interna, arrivo alla sera che non è ancora scomparso del tutto 😀

  3. Ho comprato diverse volte questa matita e devo dire che mi piace molto, però la utilizzo solo come matita e non come base. Di rado la metto all’interno dell’occhio, dove niente mi dura molto, perché ho occhi che tendono a lacrimare spesso e sabotano qualsiasi matita… povera me!

  4. anche io ho un rapporto controverso con questa matita, spesso mi capita che si sciolga. però per il prezzo e gli ingredienti può andare 🙂

  5. Questa matita è una delle più vendute nella mia profumeria, benchè abbia, come giustamente scrivi, una durata bassa, ma per chi soffre di allergie è la migliore. Io la uso spesso come base smokey

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...