CLINIQUE – CHUBBY STICK 01 RICHER RAISIN E 11 TWO TON TOMATOES

Ho già parlato in passato dei Chubby Stick di Clinique perché sono un prodotto che amo e che uso giornalmente.
Volevo dedicare un ultimo post a questi menzionati nel titolo perché li ho finiti e come mi aveva suggerito Mary li ho anche scavati alla base dello stick, cosa che non mi era mai successa con altri rossetti o simili.
Ad oggi ne ho finiti 4 e altri due sono in fase smaltimento.

Essendo entrambi della categoria moisturizing lip colour balm posso descrivervi le caratteristiche generali che li accomunano.

Sono a metà tra un rossetto e lip balm colorato, sono molto confortevoli e morbidi sulle labbra ma nonostante ciò non vanno in giro per il viso.

La coprenza è modulabile si può partire da un semplice accenno di colore fino ad arrivare ad un colore pieno.

Se siete dipendenti dai rossetti mat a lunga durata lasciate perdere perché non credo che questi chubby facciano per voi, io personalmente sapete che prediligo la confortevolezza alla durata.

IMG_2542 (Small)

Questo che vedete qui sotto è il n. 11 Two Ton Tomatoes, un rosso aranciato perfetto con ogni tipo di trucco, mi è capitato di usarlo anche sulle gote come blush.

IMG_2544 (Small)

Questo invece è il n. 01 Richer Raisin un color sangue (anche se dalla foto sembra cacca me ne rendo conto), l’ ho usato sia da solo sia come base per altri rossetti o matite a lunga tenuta come ad esempio la Vino di Neve.

IMG_2545 (Small)

Quindi cari chubby con questo vi saluto e vi butto nella spazzatura, in realtà 01 richer raisin sarà presente anche nei terminati di Gennaio perché mi ha appena lasciata.
E voi cosa ne pensate? Li avete provati? Voglio provare altre marche quindi datemi di suggerimenti!!
Ultima cosa, grazie Fefy per avermeli regalati e per avermi fatto innamorare 🙂

Annunci

20 commenti

  1. Pensa che io non ho ancora finito quello arancione, il primo che ci regalo’…quando ti fece entrare nel tunnel dei Chubby! Sara’ perche’ e’ un colore che non mi sta bene, mi “arancionizza” troppo nonostante sia trasparente. Me ne sono comprata uno fake, di H&M, molto nude, pero’ e’ nella tazza porta-tutto che ho sulla scrivania, quindi lo vedo spesso e ogni tanto lo metto!

  2. in effetti anche io preferisco quelli a lunga durata, anche perchè quelli che durano poco tendono a seccarsi sulle labbra e a frastagliarsi causando un effetto orribile.

  3. Io ho avuto qualcosa di simile della Kiko e non era male, e anche uno della Vivo, che mi piaceva molto, però quando ho scoperto che in estate DOVEVO tenerlo in frigo mi è un po’ caduto dal cuore. 😦

  4. Io non li ho ancora provati, ma questi sono quelli “classici”, giusto? Perché ho visto che ci sono anche quelli un po’ più coprenti 🙂 Mi ispirano anche i Chubby blush, tu li hai provati?

  5. Ho il numero 02 Whole Lotta Honey e non mi entusiasma: su di me non si vede per niente, neanche se ne metto un quintale!!! 😦 Non so se sia il colore o tutti i Chubby Stick facciano così…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...